Home CONFINE Carico di cocaina viaggiava verso il Ticino: sequestro e un arresto

Carico di cocaina viaggiava verso il Ticino: sequestro e un arresto

240
0

Cocaina per un peso effettivo di 115 chilogrammi è stata sequestrata da effettivi della Guardia italiana di finanza, Comando compagnia al Gaggiolo in territorio comunale di Cantello (Varese), nel corso di un’operazione condotta martedì 7 novembre e di cui è stata data notizia oggi. Gli stupefacenti, suddivisi in 220 panetti, erano occultati a bordo di un furgone preso a noleggio ed utilizzato per il trasporto di mobili da un 62enne ora in carcere e che, per quanto consta, era stato ingaggiato da alcuni trafficanti in cambio di un compenso nell’ordine dei 3’000 euro per il singolo viaggio; destinazione della merce, secondo fonti italiane, proprio la Svizzera via Canton Ticino. Il veicolo era stato “agganciato” dagli operatori della Guardia di finanza lungo l’autostrada italiana A4, ad Agrate Brianza (provincia di Monza-Brianza), con un primo controllo; a Cantello la chiusura del cerchio. Il 62enne avrebbe ammesso di aver già effettuato in precedenza un trasporto di cocaina tra Veneto e Lombardia, trattandosi in quell’occasione di quantità senza dubbio rilevante ma assai più modesta (un chilogrammo).