Home CRONACA Cantone, risorse in… campo per combattere gli organismi alloctoni

Cantone, risorse in… campo per combattere gli organismi alloctoni

Un credito-quadro da quattro milioni di franchi, a fianco di una modifica della normativa cantonale di applicazione della Legge federale sulla protezione dell’ambiente, la richiesta in viaggio dal Consiglio di Stato al Legislativo cantonale in materia di strategia sui cosiddetti “organismi alloctoni invasivi”, al secolo piante ed animali (ma non solo) non indigeni e che possono causare danni alla biodiversità del territorio, alle infrastrutture, alle attività economiche ed alla salute di esseri umani o animali. Presenza, si sottolinea, in forte incremento negli ultimi anni. Con il messaggio, sottolineano fonti di Palazzo delle Orsoline in Bellinzona, vengono assecondate in larga misura le richieste di un’iniziativa parlamentare generica presentata nel marzo 2017.