Home GOSSIP Michelle, l’… impossibile di un amore coltivato nella discrezione

Michelle, l’… impossibile di un amore coltivato nella discrezione

186
0

Eros Ramazzotti è il “fu” che rimane per sempre; Tomaso Trussardi è l’“ex” di una relazione conclusasi con dispiacere ma senza traumi (“Nella vita càpita di perdersi”). Alessandro Carollo è invece il presente, un presente concettualmente diverso da ogni “presente del passato”: dopo un cantante dalla celebrità indiscussa e dopo un imprenditore dalla notorietà dinastica, è un medico osteopata – tutto fuorché uomo da scena pubblica – il nuovo compagno di Michelle Hunziker, tornata tra l’altro stasera in un programma televisivo di prima serata con la terza edizione di “Michelle impossible” sull’emittente italiana “Canale cinque”. Un cenno alla serenità che le viene dalla nuova relazione, tenuta lontano dalle telecamere e dagli obiettivi dei fotografi (ad ottobre 2023 le prime immagini “rubate” dai paparazzi, il mese dopo un’uscita pubblica), la “showgirl” ticinese ha concesso proprio durante la puntata inaugurale di “Michelle impossible”, con una battuta sul tono del “Sì, sono impegnata” (al che le voci fuori campo della “Gialappa’s band” hanno commentato: “Beh, in tutta la vita sei stata senza fidanzato per sei ore in tutto…”); resta tuttavia alto il livello di discrezione, primariamente a tutela delle due figlie – Sole e Celeste avute da Tomaso Trussardi (un’altra figlia, Aurora, era venuta dal matrimonio con Eros Ramazzotti).

Del nuovo fidanzato si sa che è più giovane – cinque anni, 42 contro 47 – e che opera professionalmente tra Napoli, Roma e Milano; in materia di relazioni, nessun matrimonio ma pare che Alessandro Carollo abbia avuto storie con almeno un paio di altre figure note nel mondo dello spettacolo, Paola Barale ed Elisabetta Gregoraci i nomi ricorrenti; quali che siano, tutte identità del passato ben… distinto dal presente. In immagine, Michelle Hunziker con Katiuscia “Katia” Follesa e con Claudio Santamaria Ferraro nell’interpretazione di “Lugano amara”, parodia di “Terra amara” (“serial” televisivo di produzione turca).

Previous articleSchwerer Brand in Hauenstein (Kanton Solothurn): Rentner trotz Reanimation verstorben
Next articleLomazzo (Como): gru s’inclina, sgombero nella zona, problema risolto