Home CRONACA Maggia, pestaggio al Carnevale estivo di Giumaglio: grave 17enne

Maggia, pestaggio al Carnevale estivo di Giumaglio: grave 17enne

Molto si può dire, molto si racconta; ma nemmeno con l’impegno dei “testimonial” e con gli “slogan” delle migliori campagne di sensibilizzazione pare che si riesca a far sì che il divertimento abbia luogo solo con la testa e non con le mani, come se la tragica vicenda di Damiano Tamagni ucciso in via Borghese a Locarno (febbraio 2008, e sembra ieri) non avesse lasciato traccia nella storia. Un giovane, 17 anni l’età, sommariamente indicato come residente del Locarnese, identità nota alla redazione, in effetti abitante nel Comune di Centovalli località Calezzo, ha subito lesioni in apparenza piuttosto gravi dopo essere stato colpito ad un fianco durante un pestaggio avvenuto nella tarda serata di ieri in territorio comunale di Maggia, dapprima nel corso e poi all’esterno dell’area del Carnevale estivo in frazione Giumaglio. Ancora frammentarie le notizie sull’episodio, al di là degli asseriti “futili motivi” che figurano sempre nelle valutazioni iniziali, dovendosi ad ogni modo dare per acquisita la presenza di più soggetti che si sono accaniti sul singolo minorenne, poi rimasto sul terreno; una volta soccorso e – secondo quanto indicato da fonti Rsi – trovato privo di conoscenza, il ragazzo è stato trasferito d’urgenza in ospedale e collocato nel reparto di cure intense. Evidenze sanitarie parlano di una lesione alla milza del 17enne e di condizioni generali piuttosto gravi, anche se è da escludersi il rischio di conseguenze esiziali. L’identificazione degli autori dell’aggressione è in corso, al pari della ricostruzione della dinamica dei fatti. Un appello ai testimoni è stato rivolto via “Facebook” dal padre del ragazzo ferito.