Home ECONOMIA Lusso e bancari sulle creste, lo “Swiss market index” chiude al picco

Lusso e bancari sulle creste, lo “Swiss market index” chiude al picco

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.38) Di nuovo i finanziari (“Credit Suisse group Ag”, più 1.60 per cento, il migliore) ed il comparto lusso (“The Swatch group Ag”, più 2.34; “Compagnie financière Richemont Sa”, più 2.40), tuttavia alle spalle del titolo “Geberit Ag” issatosi al vertice (più 2.75) nel finale di seduta, a dettar legge oggi sul palco della Borsa di Zurigo, per uno “Swiss market index” al rialzo su quota 10’098.59 punti al saldo ovvero in progresso nella misura dello 0.78 per cento. Retroguardia rappresentata da “Lonza group Ag”, unico valore inchiodatosi sulla parità. Movimenti positivi sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.74 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.10; Ftse-100 a Londra, più 0.96. Progressi fra lo 0.52 e lo 0.87 per cento sugli indici di riferimento a New York. Vistoso calo per l’euro, scambiato sotto i 109.3 centesimi di franco.