Home SPORT Tiro sportivo / “Match olimpico”, ad un giovanissimo il titolo assoluto

Tiro sportivo / “Match olimpico”, ad un giovanissimo il titolo assoluto

Spara ancora tra gli Iuniores, il che autorizza a preconizzargli un futuro luminoso oltre al presente già denso di soddisfazioni, il nuovo campione ticinese assoluto di tiro sportivo nella specialità “match” olimpico a distanza di 50 metri, sfida per cuori d’acciaio e mani salde (60 colpi da posizione sdraiata nel tempo massimo di 50 minuti): di Nathan Filippini di Riviera frazione Osogna, al poligono di Bioggio frazione Iseo, il colpo di reni nella sfida finale per il titolo, confronto cui erano stati ammessi i primi tre delle singole categorie (Seniores, “Élite” e Iuniores per l’appunto). Nathan Filippini, con 246.6 punti, si è imposto su Francesco Sormani (244.9) e Marco Rossi (243.7) nell’ordine; successo ancor più notevole, a rigor di computo, se si pensa che la vittoria tra gli Iuniores era andata a Martina Rivera (Biasca, 613.6 punti) davanti allo stesso Nathan Filippini (Riviera frazione Osogna, 608.6) ed a Mario Gianoni (Cugnasco-Gerra frazione Gerra Piano, 605.0). Stravolgimento delle gerarchie anche per gli altri piazzamenti finali, avendo Marco Rossi (Mendrisio frazione Rancate, 619.8 punti) prevalso tra gli “Élite” su Federico Sormani (Massagno, 607.3) e su Luca Filippini (Savosa, 604.9). Niente spazio invece, sul podio dei migliori in sfida assoluta, per i Seniores; titolo di categoria a Mauro Nesa (Capriasca frazione Sala, 613.6 punti), piazza d’onore ad Emanuele Alberti (Melide, 610.3), terzo posto per Mario Strapazzon (Giornico, 609.7). In immagine, il podio della finale.