Home CRONACA Sabato viario di sofferenza: traffico, colonne, disagi e neve

Sabato viario di sofferenza: traffico, colonne, disagi e neve

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.09) Caratterizzato da intenso traffico, soprattutto sull’asse nord-sud ovvero verso il Ticino, l’ultimo sabato pre-periodo natalizio. Incolonnamenti per cinque chilometri sono indicati nel tratto della A2 fra lo svincolo per Wassen e quello per Göschenen-Casinotta, con tempi di transito nell’ordine dei 50 minuti. Chiuso in uscita, direzione Ticino, lo svincolo di Göschenen-Casinotta. Per quanto riguarda la A13, difficoltà anche sul tratto dal portale sud della galleria del San Bernardino all’uscita per Mesocco frazione Pian San Giacomo, in questo caso a causa dell’innevamento.

Viabilità ordinaria: causa neve, in territorio comunale di Blenio, chiusa la Cantonale tra Ghirone ed Olivone in corrispondenza dell’abitato di Ghirone; per la chiusura invernale ed in presenza di neve, bloccata a partire dall’abitato di Villa, in territorio comunale di Bedretto, la strada per il passo della Novena direzione Ulrichen; chiusa infine per smottamenti la Cantonale di collegamento fra Melano e Rovio. Almeno sino a lunedì, infine, niente transito al valico di Re frazione Ponte Ribellasca (provincia del Verbano-Cusio-Ossola) su Centovalli frazione Camedo, stanti il parziale cedimento del sedime sulla Strada statale numero 337 ed il rischio di altre frane.

In canonica immagine, lo svincolo per Andermatt sulla A2, direzione Ticino, alle ore 14.09.