Home POLITICA Lugano, decisione presa: seggio in Municipio per Tiziano Galeazzi

Lugano, decisione presa: seggio in Municipio per Tiziano Galeazzi

Nel tempo del lutto che non si stempera perché troppo fresco e profondo è l’addio al già sindaco di Lugano, il “dopo-Marco Borradori” è necessariamente un “oggi” per quanto riguarda l’istituzione-Municipio, dovendosi ricomporre a pieni ranghi l’ente di governo della Città. Alle ore 13.33, in sede preposta, Tiziano Galeazzi ha consegnato la lettera di accettazione quale subentrante avente diritto, e ciò in risposta alla formale lettera di invito che allo stesso esponente udicino era stata recapitata nei giorni scorsi; ciò equivale all’innesto nella compagine con compiti e ruoli che saranno definiti già nella prima riunione utile. Luganese per nascita, 54 anni compiuti or è un mese, Tiziano Galeazzi è cresciuto a Monteggio (ora Comune di Tresa) e svolge l’attività di direttore finanziario (area gestione patrimoniale) della “A-round investment Sa”; tenente colonnello per grado nell’Esercito, in politica da sempre e con ruoli istituzionali a vari livelli (Legislativo della Città di Lugano, Gran Consiglio); alle Comunali ultime, quarto posto sulla lista Lega dei Ticinesi-Unione democratica di Centro, 7’223 i voti personali, ed ora il passo verso la stanza dei bottoni, affidato a “Facebook” il primo pensiero, destinazione Marco Borradori (nella foto, dall’archivio personale di Tiziano Galeazzi, con colui che sta per subentrargli).

Articolo precedenteBiasca, nel vivo i lavori alla stazione Ffs: prepararsi ai disagi
Articolo successivoLugano-Paradiso, asfaltature (sera e notte) per sei settimane