Home SPORT Calcio Dna / Youngboys, urlo liberatorio: il titolo è ad un passo

Calcio Dna / Youngboys, urlo liberatorio: il titolo è ad un passo

Due mezzi verdetti dall’odierna serata a chiusura del 33.o turno nel calcio di Divisione nazionale A: passando di misura (1-0, in goal Jean-Pierre Nsame all’8.o) sul campo del NeuchâtelXamaxSerrières, a questo punto in odore di retrocessione, lo Youngboys è andato ad ipotecare il titolo 2019-2020 godendo ora di un margine ampio (cinque lunghezze) sul San Gallo schiantatosi 24 ore prima contro il Basilea (0-5 interno). I bernesi restano teoricamente nella portata di tiro sia degli avversari diretti sia del Basilea, ma il calendario non è tale da far prefigurare colpi di scena. Buone nuove, ed è questo un effetto collaterale, per il Lugano che resta a “più 13” proprio sul NeuchâtelXamaxSerrières; parametri restano in realtà Thun e Sion, che nella percezione dei bianconeri sono da considerarsi entrambi a quota 35, dovendo in effetti il Sion recuperare una partita con lo Zurigo. Gli altri risultati: Thun-Servette 5-1 (ieri); Lugano-Zurigo 1-0 (ieri); Lucerna-Sion 1-2 (ieri). La classifica: Youngboys 67 punti; San Gallo 62; Basilea 59; Servette 46; Lucerna, Zurigo 42; Lugano 40; Thun 35; Sion 32; NeuchchâtelXamaxSerrières 27 (Zurigo, Sion una partita in meno).