Home GRIGIONI ITALIANO Vicosoprano: roccia si stacca, muore un’alpinista, ferito il compagno

Vicosoprano: roccia si stacca, muore un’alpinista, ferito il compagno

Sciagura della montagna, ieri, intorno a quota 2’400 metri sul Fiamma (Canton Grigioni, territorio comunale di Bregaglia frazione Vicosoprano): un’alpinista 30enne ha perso la vita cadendo nel vuoto per oltre 100 metri, mentre il suo compagno di cordata, 36 anni, al suo pari cittadino germanico, ha riportato lesioni all’apparenza non gravi. L’episodio, del quale è stata testimone una terza persona sùbito prodigatasi per lanciare l’allarme e per dare opportune indicazioni ai soccorritori, poco prima delle ore 17.00; stando alla prima ricostruzione dell’episodio, durante la scalata si è letteralmente staccato uno sperone su cui la donna si trovava; dallo stesso blocco di roccia, invece, l’uomo è stato soltanto urtato. Il cadavere della 30enne è stato recuperato grazie all’intervento di una squadra della “Rega” e di uno specialista in tali operazioni dall’elicottero della sezione “Cas Bernina”. Per il 36enne, trasferito in elicottero sino a Bregaglia frazione Stampa, si è reso necessario un successivo trasbordo su ambulanza sino all’ospedale di Samedan. In corso l’inchiesta per accertamenti sulla dinamica dell’incidente.