Home ECONOMIA “Swiss market index” in salvo, sofferenza sui farmaceutici

“Swiss market index” in salvo, sofferenza sui farmaceutici

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.55) Pur permanendo qualche criticità da lusso (“The Swatch group Ag”, meno 0.47) e farmaceutici (“Roche holding Ag”, meno 0.54; “Novartis Ag”, meno 0.98), “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in valido recupero dai minimi di apertura sui 9’916 punti ed infine rilevato a quota 9’970.87, vale a dire sopra la linea per lo 0.03 per cento rispetto alla chiusura di venerdì. Buone nuove da “Givaudan Sa” e “Nestlé Sa”, più 1.68 e più 1.13 per cento rispettivamente; sul fondo “Abb limited” (meno 1.31). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.02 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.59; Ftse-100 a Londra, più 1.82; Cac-40 a Parigi, meno 0.16; Ibex-35 a Madrid, meno 0.11. Prevalenza del segno negativo a New York, sia pure con margini dalla modesta entità (Nasdaq l’indice peggiore, meno 0.54 per cento). Euro in risalita a 110.5 centesimi di franco.