Home ECONOMIA “Swiss market index” rovente, sfiorato il massimo storico

“Swiss market index” rovente, sfiorato il massimo storico

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.58) In cifra verde sin dall’apertura, e con progressivo assorbimento immediato della tendenza rialzistica palesatasi ieri a New York, lo “Swiss market index” riportatosi alla quinta cifra e poi consolidatosi sino alla chiusura sui massimi di seduta ovvero su quota 10’073.82 punti (più 0.91 per cento), il che equivale alla distanza di meno di 18 punti dal massimo storico stampato ad inizio lugliio 2019. “Givaudan Sa” (più 1.52 per cento) a trainare il gruppo; “Alcon incorporated” in coda (meno 0.34). Dalle altre sedi primarie di contrattazione in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.54; Ftse-Mib a Milano, meno 0.03; Ftse-100 a Londra, più 0.15. Dopo avvio blando, in rafforzamento Wall Street con progressi fra lo 0.13 e lo 0.44 per cento sugli indici di riferimento. Al recupero l’euro, al momento sui 108.9-109.0 centesimi di franco.