Home CULTURA “Metamorfosi botaniche”, ultime occasioni per… immedesimarsi

“Metamorfosi botaniche”, ultime occasioni per… immedesimarsi

Alla volata finale (chiusura sabato 31 agosto) la mostra “Metamorfosi botaniche-Il linguaggio artistico di Ruth Moro” ospitata al “Museo cantonale di storia naturale” in Lugano (viale Carlo Cattaneo 4) su sviluppo in cinque sale e che, stando ad una nota – peraltro vaghissima nel resoconto ed incongrua nell’espressione – diffusa stamane dai portavoce del Dipartimento cantonale territorio, avrebbe riscosso “grande successo di pubblico per la sua originalità”. Oltre alle opere dell’artista svittese ma da anni trapiantatasi in Terre di Pedemonte frazione Cavigliano, lavori di cui viene raccontata la “trasformazione”, nella mostra vengono proposti pannelli didattici, erbari e schermi interattivi. Apertura tutti i giorni, tranne lunedì e festivi, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00; ingresso libero.