Home SVIZZERA Innevamento artificiale, «sì» di Coira per il Rinerhorn a Davos

Innevamento artificiale, «sì» di Coira per il Rinerhorn a Davos

Davos potrà godere di un maggior innevamento artificiale nel comprensorio sciistico Rinerhorn: in tal senso il pronunciamento indiretto del Governo retico dal quale è uscito ieri il “via libera” alla revisione parziale della pianificazione locale decisa a Davos e funzionale, tra l’altro, alla garanzia dell’innevamento sia all’inizio sia alla fine dell’inverno per tramite della “Bergbahnen Rinerhorn Ag”, in risposta ad esigenze sia degli ospiti sia degli atleti che qui si allenano. Elemento centrale del progetto è il nuovo bacino di accumulazione “Rieberalp”, capacità circa 30’000 metri cubici, per la cui alimentazione sarebbero al momento sufficienti il prelievo dal Rieberbach e dal Leidbach e quanto in tracimazione da da due serbatoi, anche se in futuro risulterebbe necessaria l’accumulazione dell’acqua nel bacino artificiale a sud-ovest, al di sotto della stazione “Nüllisch” a valle.