Home ECONOMIA Stentano lusso e bancari, “Swiss market index” in difesa della parità

Stentano lusso e bancari, “Swiss market index” in difesa della parità

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.34) Dopo avvio in decisa ascesa, e con guadagno sino ad una figura su listino tutto a cifra verde, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in riflusso verso la parità e con difesa finale su quota 9’760.02 punti, per un effettivo progresso pari allo 0.10 per cento. “Abb limited” (più 3.05 per cento) capofila sin dall’apertura; comparto lusso in retroguardia con perdite oltre il due cento; in retroguardia i bancari, anch’essi penalizzati a sinistra della virgola; nel secondario, rapidamente ridimensionato (da un “più 10.38” al finale “più 2.87” per cento) del titolo “Obseva Sa”. Difficoltà più manifeste nelle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.12 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.30; Ftse-100 a Londra, meno 0.37; Cac-40 a Parigi, meno 0.33. Pesantezza a New York, con cedimenti fra l’1.20 e l’1.49 per cento sugli indici di riferimento. In picchiata a 108.7 centesimi di franco il cambio per un euro.