Hockey Terza lega / Gruppo 1-est, all'Ascona il titolo delle ticinesi

Hockey Terza lega / Gruppo 1-est, all'Ascona il titolo delle ticinesi
Tanto di onore al Nivo: ridotto a nove effettivi di movimento, e con zero possibilità di evitare l'ultimo posto al termine della stagione regolare, beh, capace di tenere botta per i primi 10 minuti e addirittura di andare in vantaggio al 10.42 con Mattia Merzaghi. Tanto di onore, ma da qui in avanti si parlerà solo dell'Ascona: che stasera, davanti ai 65 spettatori della “Siberia”, con il X-X sui vallerani capitanati da Patrizio Cavanna approda al titolo 2018-2019 dell'hockey di Terza lega, gruppo 1-est, rendendo vano ogni tentativo di riavvicinamento da parte del Ceresio al momento in seconda moneta e che da un “exploit” del Nivo avrebbe avuto tutto da guadagnare, dovendo affrontare l'Ascona nel recupero all'ultima giornata. In cronaca, detto quel che si è detto della zampata in avvio, quasi immediato pareggio firmato da Alessio Moro (12.38), portieri a sfidarsi in acrobazie sull'uno e sull'altro fronte (onore ai membri del “club”: Pierre Tomamichel per l'Ascona, Olmo Taragnoli per gli ospiti), indi strappo dei verbanesi sulla fase discendente della frazione centrale (30.55, Fabiano Adami; 33.05, Paride Tonini; 36.00, Giacomo Del Ponte; 38.16, Nicolò Loesch; 39.30, Dimitri De-Camilli) per un parziale insanabile. Ultimo periodo ancora nel segno di Fabiano Adami (50.35) per il 7-1 e di Bruno Jotti (58.46) per l'8-1. Nell'immagine la classifica.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry