A “Jazz in Bess” le sonorità del “nuovo” Roberto Bossard

A “Jazz in Bess” le sonorità del “nuovo” Roberto Bossard
Nuovi brani (oltre a quelli riarrangiati e trasformati), nuova formazione, nuova linea, nuovo profilo. E, per dare l'esatto senso del progetto, la denominazione “New group”: il “Roberto Bossard new group”, ospite giovedì 14 febbraio a “Jazz in Bess” di Lugano (via Besso 42a), inizio ore 21.00. Sulla scia della “Gibson Es5” imbracciata dal chitarrista Roberto Bossard (nella foto), 60enne zugano dalla poderosa carriera e tuttora docente alla “Scuola superiore di musica” del Canton Lucerna, ecco presentarsi Toni Amadeus Bechtold (sassofono; è un tedesco di Heidenheim an der Brenz, vive a Lucerna da parecchi anni), Lukas Gernet (pianoforte), Raffaele Bossard (contrabbasso; nato a Los Angeles, cittadino svizzero, spesso ospite di “Jazz in Bess” con vari gruppi tra cui il trio di Christoph Irniger) e Dominic Egli (batterista; circa quest'ultimo, basti il dire che è presente con proprie interpretazioni in oltre 45 “compact-disc”). Bella occasione per due ore ricche di passaggi estremi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry