Eroina addosso e in casa: spacciatore albanese in manette

Eroina addosso e in casa: spacciatore albanese in manette
L'hanno fermato a Bellinzona quartiere Giubiasco, e nelle sue disponibilità hanno trovato eroina per alcune decine di grammi: quanto era sufficiente per una prima ipotesi di reato nell'àmbito dello spaccio di stupefacenti. Ma di altro, oltre all'infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti, potrebbe arricchirsi il “dossier” degli addebiti a carico del 42enne finito in manette nel quadro di un'operazione di controllo condotta da effettivi della Polcantonale e con l'apporto di colleghi della Polcom Lugano: nel corso di un accertamento successivo all'individuazione del soggetto, risultato essere cittadino albanese con residenza in Albania, all'interno dell'appartamento utilizzato dal 42enne stesso è stata trovata altra eroina per il peso di circa un chilogrammo. Vari gli interrogativi sulle attività svolte, al di là dello spaccio di droga a consumatori locali; in fase di verifica i movimenti dell'uomo a cavallo tra varie frontiere. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Moreno Capella.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry