“Consiglio cantonale dei giovani” a caccia di quel che... manca

“Consiglio cantonale dei giovani” a caccia di quel che... manca
Una traccia precisa, e prima ancora che sia stata lanciata la 19.a edizione dell'evento, per il “Consiglio cantonale dei giovani” che si appresta a vedere la luce con incontro ad inviti nella giornata di mercoledì 16 gennaio, Bellinzona la sede scelta per promuovere le attività: in rampa di lancio è infatti la campagna denominata “Che cosa manca in Ticino?”, progetto messo in campo con l'apporto della “Federazione svizzera dei Parlamenti dei giovani”. Denominatore: nell'arco di quattro settimane, raccogliere istanze ed organizzarle per temi (o per temi e territori, in ragione di evidenti specificità) per giungere infine ad una serie di proposte da includersi in una risoluzione. In coincidenza con il primo giro di gas ai motori, tra l'altro, saranno aperte ufficialmente le iscrizioni al “Consiglio cantonale dei giovani” 2019, con facoltà di partecipazione data ai nati negli anni 1999, 2000, 2001, 2002, 2003 e 2004.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry