“Nodada de la Befana”, a drappelli per un'esperienza cat...artica

“Nodada de la Befana”, a drappelli per un'esperienza cat...artica
Una novantina per gli organizzatori, qualcuno di meno a rigor d'impatto visivo, i temerari in grado stamane di sfidare i sette gradi centigradi delle acque del Verbano a Brissago, “Nodada de la Befana” l'appuntamento tradizionale, 80 metri da affrontarsi su percorso delimitato e con immediata disponibilità all'assistenza. Precisa ai limiti del maniacale l'organizzazione, rispettati i tempi, giusto il contributo degli spettatori almeno per quanto riguarda gli applausi; e nessuno che abbia tentato furberie, soli “slip” consentiti (anzi, d'obbligo...) anche se la muta intera non avrebbe guastato, secondo criteri estetici, per qualche fisichetto non più ultratonico. Visti volti vari, taluni di “aficionados” e taluni di soggetti che si sono messi alla prova magari confidando nell'occhio benevolo delle telecamere in funzione pubblicitaria per le elezioni cantonali. In immagine, alcuni soggetti risorgenti dal Lago Maggiore dopo cat...artica ed epifanica esperienza.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry