Bedretto, uomo precipita: salvato grazie al compagno di escursione

Bedretto, uomo precipita: salvato grazie al compagno di escursione
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 13.54) Versa in gravi condizioni all'ospedale, dove è stato trasferito con complessa operazione di recupero a più fasi (impegnati un velivolo della “Rega” ed un equipaggio della “Tre valli soccorso), l'escursionista 55enne, cittadino italiano con residenza in provincia di Pavia, feritosi intorno alle ore 14.54 di ieri, domenica 2 dicembre, dopo una caduta nel vuoto per alcune decine di metri in territorio comunale di Bedretto, di ritorno dal Poncione di Val Piana verso la Val Cavagnolo ed in direzione della frazione All'Acqua. L'individuazione del ferito, tra l'altro in situazione largamente problematica a causa della nevicata in corso e della presenza di una fitta nebbia, ha avuto luogo grazie alla tenacia del compagno di escursione, un 48enne italiano abitante in provincia di Milano: l'uomo, che aveva perso contatto con il 55enne vedendolo scomparire sul ciglio di una curva, si è precipitato a valle correndo anche qualche rischio ed ha intercettato un gruppo di altri appassionati di montagna, grazie ai quali è riuscito a mettersi in contatto con la “Rega”; per lui qualche lesione dalla modesta entità ed un lieve stato di ipotermia ed il ricovero in ospedale, per l'altro escursionista una prognosi più complessa e per il momento riservata. Imponente il dispositivo attivato, compresi gli specialisti della colonna di soccorso da Airolo.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry