Mendrisio: altra “marmotta”, altro “Bancomat” saltato. Banditi in fuga

Mendrisio: altra “marmotta”, altro “Bancomat” saltato. Banditi in fuga
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 9.50) Conducono di nuovo oltre frontiera, ed anzi inducono a sospetti sulla mano dei medesimi autori, le tracce dei malviventi che intorno alle ore 2.34 hanno fatto esplodere il “Bancomat” della filiale “Raiffeisen” in via Andrea Salvatore Aglio a Mendrisio quartiere Arzo, asportando il denaro contenuto e dandosi alla fuga. Tecnica ormai conosciuta e collaudata, quella della cosiddetta “marmotta”, congegno esplosivo artigianale a bassa pericolosità - per solito viene utilizzata la polvere pirica, compressa ed inserita sulla parte terminale di un tubo in acciaio - e dalla realizzazione relativamente facile oltre che “applicabile” con mera forza meccanica esercitata anche da un singolo soggetto; chiare le analogie con identico colpo messo a segno giusto una settimana prima, ed all'incirca alla stessa ora, in via Pier Francesco Mola a Coldrerio. Nonostante la rapidità di intervento di una pattuglia della Polcantonale e ad onta dell'ampiezza del dispositivo di ricerca attivato di concerto con unità di Polcom, Polintercom e Guardie di confine, i malviventi sono riusciti a dileguarsi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry