Borse: altro strappo a Zurigo, “Swiss market index” a filo di quota 9'100

Borse: altro strappo a Zurigo, “Swiss market index” a filo di quota 9'100
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.44) “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in ascesa, sia pure con misura inferiore rispetto a quanto ci si sarebbe aspettati sulla scorta del consistente rilancio d'iersera a Wall Street (“Dow Jones”, più 2.13 per cento; Nasdaq, più 2.64; S&P-500, più 2.12) e dell'analogo passo registrato sulle piazze asiatiche (Nikkei-225 a Tokyo, più 1.89), in giornata ad ogni modo largamente positiva: saldo 9'095.02 punti, con progresso pari allo 0.49 per cento ed affievolimento nelle ultime battute; picco con il titolo “Swiss Re Ag” (più 1.84). Listino in verità largamente orientato alla cifra verde, scambi in appoggio ai pesi massimi difensivi (“Novartis Ag” vicina ai 90 franchi per pezzo, più 0.86 per cento; “Roche holding Ag”, più 0.93); in retroguardia il lusso; “Sgs Sa” (meno 4.01) lanterna rossa. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.59; Ftse-Mib a Milano, meno 0.57; Ftse-100 a Londra, più 0.33. Limature nell'ordine di centesimi sugli indici di riferimento a New York. Fermo sui 114.5 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry