In visita al Governo cantonale il neoconsole italiano a Lugano

In visita al Governo cantonale il neoconsole italiano a Lugano
Alcuni aspetti dello stato dell'arte nelle relazioni politiche ed economiche tra Svizzera ed Italia e vari temi di primaria importanza per il Ticino al centro dell'odierna prima presa ufficiale di contatto tra Mauro Massoni, da agosto nel ruolo di console generale italiano a Lugano, ed i membri dell'Esecutivo cantonale guidati dal presidente Claudio Zali. L'incontro ha avuto luogo stamane a Palazzo delle Orsoline in Bellinzona in clima di informale cordialità. 57 anni, romano, laureato in scienze politiche e nella carriera diplomatica dal 1986, Mauro Massoni ha operato tra Rio de Janeiro, L'Avana, Roma (Direzione generale emigrazione e Direzione generale per i Paesi delle Americhe), indi ad Atene e di nuovo a Roma (Direzione generale cooperazione allo sviluppo); ultima tappa a Nairobi tra il 2013 e l'estate dell'anno corrente. In foto (fonte Cancelleria dello Stato), un momento dell'incontro; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry