“Filarmonica di Biasca”, felicità è condividere un'esperienza

“Filarmonica di Biasca”, felicità è condividere un'esperienza
A metà maggio erano stati ospiti nella Svizzera romanda; ora si preparano a ricambiare, offrendo nel contempo uno spettacolo che sarà gradito ad ogni generazione. Membri e responsabili della “Filarmonica di Biasca” già a strumenti caldi in vista dell'esibizione di sabato 17 novembre al “Meeting center” di Riviera frazione Iragna, località scelta secondo tradizione “itinerante” dei concerti pre-gala; a rendere visita al Ticino sarà - su invito specifico - la filarmonica “Echo de Châtillon Harmonie” di Massongex (Canton Vallese). Il programma: ore 17.00, esibizione dei tamburini vallesani e delle due bande; al termine, aperitivo offerto; nel contempo, esposizione e vendita di prodotti autenticamente vallesani. A seguire: ore 20.30, cena con risotto e luganighetta a cura dei cuochi del “Carnevale di Prosito” (piatto gratis per i bambini e per i ragazzi sino a 12 anni, prezzo popolare per gli adulti); in contemporanea, musica con la bandella “Petronilla folk”; a partire dalle ore 22.00, concerto degli “Osogna project”. In immagine, un momento dello spettacolo offerto dalla “Filarmonica di Biasca” durante la trasferta di metà maggio nel Canton Vallese.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry