Risanamenti fonici, al «via» una procedura di consultazione

Risanamenti fonici, al «via» una procedura di consultazione
Decorre da giovedì 4 ottobre, come indicato oggi da fonti del Dipartimento cantonale territorio, la procedura di consultazione per un numero rilevante di progetti di risanamento fonico su strade cantonali e comunali. Interessati i Comuni di Comuni di Agno, Bedano, Bioggio (sezione Bioggio), Cadempino, Canobbio, Capriasca (sezioni Lugaggia, Sala Capriasca, Tesserete e Vaglio), Caslano, Collina d’Oro (sezioni Gentilino e Montagnola), Comano, Croglio, Cureglia, Grancia, Gravesano, Lamone, Lugano (sezioni Barbengo, Breganzona, Cadro, Castagnola, Davesco-Soragno, Gandria, Lugano, Pambio Noranco, Pazzallo, Pregassona, Sonvico e Viganello), Magliaso, Manno, Massagno, Melide, Mezzovico-Vira, Monteceneri (sezioni Bironico, Rivera e Sigirino), Monteggio, Muzzano, Origlio, Paradiso, Ponte Capriasca, Ponte Tresa, Porza, Pura, Savosa, Sorengo, Torricella- Taverne e Vezia. La scadenza del periodo di deposito è fissata aIl termine del periodo di deposito è fissato a martedì 6 novembre. Per osservazioni e proposte rivolgersi al Dipartimento cantonale territorio, Sezione protezione aria-acqua-suolo, via Franco Zorzi 13, 6501 Bellinzona.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry