Hockey Lnb / I Rockets ci prendono gusto: stesa l'AccademiaZugo

Hockey Lnb / I Rockets ci prendono gusto: stesa l'AccademiaZugo
Nella sera del rientro alle competizioni di Alessandro Chiesa, in prestito temporaneo dal Lugano di Lega nazionale A dopo il lungo infortunio, BiascaTicino Rockets al secondo successo consecutivo nella cadetteria hockeystica 2018-2019 e, per la prima volta nella storia, in ascesa al vertice della classifica a fianco di Ajoie e Kloten che stanno viaggiando a punteggio pieno. Sulla pista di Zugo, avversario l'AccademiaZugo e davanti alla miseria di 161 spettatori ossia la metà di quanti erano alla “Siberia” di Ascona, nel dicembre scorso, per un GdT3 Locarno-Lodrino di Quarta lega gruppo 1-est, padroni di casa avanti (5.45) con il talentuoso Victor Oejdemark, 20enne svizzero-svedese con opzione per la Nazionale rossocrociata nell'intera filiera delle giovanili; sull'apertura del periodo centrale il riaggancio ed il sorpasso dei vallerani (23.51, Dario Rohrbach; 25.16, Christian Stucki, ancora in “appoggio” dall'AmbrìPiotta); 2-2 in “power-play” da Riccardo Auriemma, fratello di quell'Elia Auriemma che proprio a Biasca era giunto nell'estate 2017 salvo annunciare il ritiro dall'hockey giocato a favore delle scelte professionali in campo assicurativo; riallungo ancora per la firma di Dario Rohrbach (36.30), ultimo sigillo da Christian Stucki (58.48) a porta vuota per il solito innesto del “rover”. Buona prova di Silas Matthys davanti alla gabbia (29 parate su 31 tiri); rivisto Connor Hughes, reduce da lungo periodo in infermeria, almeno per riscaldamento e panca in ruolo di “back-up”. La classifica: Ajoie, Kloten, BiascaTicino Rockets 6 punti; Olten, Langenthal, Winterthur, AccademiaZugo 3; Visp 2; LaChauxdeFonds 1; Gck Lions, Turgovia 0 (BiascaTicino Rockets tre partite disputate; Ajoie, Kloten, Olten, Langenthal, Winterthur, AccademiaZugo, Visp, Gck Lions, Turgovia due; LaChauxdeFonds una).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry