Rogo sopra l'abitato di Pollegio: sgomberi forzati, tutti in salvo

Rogo sopra l'abitato di Pollegio: sgomberi forzati, tutti in salvo
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.10) Sono tutte in salvo le persone fatte sgomberare da un ampio lembo di territorio sovrastante l'abitato di Pollegio, dove poco dopo le ore 11.00, e per ragioni ancora oggetto di indagine, è divampato un incendio in area boschiva. Una decina i residenti che i Pompieri di Biasca, intervenuti con circa 30 effettivi coadiuvati da sei elicotteri tra cui un “SuperPuma” dell'Esercito, sono stati accompagnati al di fuori della zona Grotti - la più minacciata dalle fiamme - e temporaneamente ospitati in una struttura della Protezione civile; per altre due persone si è reso necessario il recupero con un elicottero; non risultano né feriti né intossicati. Sul posto varie unità della Polcantonale. Le operazioni di spegnimento dell'incendio, che viene sospinto dalle raffiche di vento dalla direzione nord-nord-est, sono tuttora in corso. Per motivi di sicurezza la Cantonale verso la Valle di Blenio rimarrà chiusa in entrambe le direzioni sino a nuovo ordine; attivato il dispositivo di assistenza agli automobilisti, con deviazioni lungo altre strade.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry