Ricettatore e spacciatore: 35enne eritreo arrestato a Lugano

Ricettatore e spacciatore: 35enne eritreo arrestato a Lugano
Trova conferma in fonti del ministero pubblico, della Polcantonale e della Polcom Lugano la notizia dell'arresto di un cittadino eritreo cui vengono contestati addebiti di vario genere, dalla ricettazione (per l'acquisto di materiali provenienti da furto) all'infrazione aggravata - in subordine: infrazione semplice - alla Legge federale sugli stupefacenti. L'uomo, 35 anni, domicilio nel Luganese, era stato individuato e bloccato giovedì in territorio comunale di Paradiso; cocaina e marijuana per 10 e per 70 grammi rispettivamente erano state poi individuate durante la perquisizione dell'appartamento occupato dal 35enne stesso. Di ben diversa ossia maggior rilevanza le quantità di droga che, stando ad evidenze di indagine, l'uomo avrebbe spacciato puntando sul “mercato” dei consumatori locali. “Dossier” di inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Pamela Pedretti.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry