Confine / Sentiero Gambarogno-Curiglia, escursionista precipita e muore

Confine / Sentiero Gambarogno-Curiglia, escursionista precipita e muore
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.18) Un anziano escursionista ha perso la vita stamane a causa della caduta nel dirupo sottostante un sentiero che dal territorio comunale di Gambarogno frazione Indemini porta a Curiglia con Monteviasco (Varese, Italia), frazione Monteviasco, a poche centinaia di metri dalla linea di confine. Il cadavere dell'uomo è stato individuato intorno alle ore 11.00 dopo avvistamento da parte di un altro escursionista che aveva lanciato l'allarme, facendo intervenire gli operatori del “Soccorso alpino-Cnsas” e le forze dell'ordine. La vittima, che non aveva documenti con sé, è stata identificata successivamente come Giorgio Bienati, 74 anni, cittadino italiano in Canegrate (provincia di Milano). L'uomo, pensionato ed appassionato cercatore di funghi, già dipendente di una nota azienda produttrice di valvole industriali, era noto anche per l'intensa attività politica svolta nell'arco di un quarto di secolo, tra l'altro con il ruolo di sindaco a Canegrate tra il 1992 ed il 1994.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry