Gambarogno: caduta fatale in un dirupo, “biker” muore sul colpo

Gambarogno: caduta fatale in un dirupo, “biker” muore sul colpo
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.49) Tragedia nel pomeriggio in territorio comunale di Gambarogno, dove un 64enne di cittadinanza svizzera e con domicilio nel Canton Lucerna ha perso la vita precipitando in un dirupo con la “mountain bike” sul tracciato che porta dalla frazione Vira di Sopra alla località Monti, approssimativamente intorno a quota 800 metri sul livello del mare. L'incidente intorno alle ore 15.30; l'uomo, che era partito per l'escursione insieme con sei altri appassionati, si era sganciato dal gruppo portandosi avanti di qualche centinaio di metri e scomparendo alla vista dei compagni di avventura, tanto che questi ultimi - così le testimonianze raccolte dagli agenti della Polcantonale - non hanno sospettato nulla per lungo tempo, salvo riscontrare l'assenza del 64enne ad un punto di transito prefissato; a quel momento l'inizio di una ricognizione a ritroso lungo il sentiero e la drammatica scoperta del corpo dell'uomo sul fondo di un vallone, a distanza verticale di circa 100 metri. Il decesso è avvenuto sul colpo. La salma è stata recuperata dagli specialisti della “Rega”, nel frattempo fatti intervenire per i soccorsi che in realtà non è stato possibile portare.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry