Lugano, tenta di rapinare un anziano al “Postomat”: arrestato

Lugano, tenta di rapinare un anziano al “Postomat”: arrestato
Era lì, nervosetto ed oscillante con spostamento del peso del corpo da una gamba all'altra, sul tre quarti in diagonale ed a copertura della visuale da parte di terzi ed a ridosso della vittima designata che nel frattempo stava minacciando con la lama di un coltellino, quasi a contatto di pelle; e lì, davanti ad un “Postomat” di via Massimiliano Magatti a Lugano, è stato individuato, fermato ed arrestato. Di rapina (in subordine, tentata rapina) e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti dovrà rispondere un 24enne, cittadino svizzero di origini non precisate e con domicilio nel Luganese, bloccato intorno alle ore 16.00 di ieri, sabato 8 settembre, mentre teneva sotto scacco un anziano e cercava di appropriarsi il denaro che l'uomo stava prelevando dall'apparecchio; decisivo l'intervento di effettivi della Polcom di Lugano messi sull'avviso da un collega della Polcantonale che, per quanto fuori servizio, proprio in via Massimiliano Magatti o nelle immediate vicinanze aveva incrociato il 24enne e ne aveva notato l'atteggiamento sospetto. “Dossier” di inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Valentina Tuoni.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry