Educazione stradale, quattro ticinesi alla sfida europea

Educazione stradale, quattro ticinesi alla sfida europea
In pieno svolgimento a Budapest, con la partecipazione di quattro ticinesi iscritti al ciclo delle scuole elementari (Shaira Lovecchio, Lugano quartiere Sonvico; Christian Cavallini, Lugano quartiere Barbengo; Daniel Grabanica, Airolo; Lara Castelli, Quinto) ed in rappresentanza della Svizzera, il Campionato europeo 2018 di educazione stradale sotto egida della “Federazione internazionale automobile-Fia”. Reduci dal successo nella giornata di selezione svoltasi giovedì 24 maggio a Lugano, i quattro ragazzi - accompagnati nella trasferta ungherese da Marco Gazzola, responsabile settore sicurezza-educazione stradale del “Touring club svizzero” e da agenti di Polcantonale e Polcom Lugano - stanno sfidando coetanei di altre 23 nazioni; domani, domenica 9 settembre, il verdetto. In immagine, da sinistra: Shaira Lovecchio, Lara Castelli, Daniel Gabranica, Cristian Cavallini, Astrid Panducci (Polcantonale), Marco Gazzola (“Touring club svizzero”), Claudio Mastroianni (Polcom Lugano) e Sara Giannini Boldrini (Polcantonale).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry