Mendrisio, al “Teatro dell'architettura” la Venezia secondo Louis Kahn

Mendrisio, al “Teatro dell'architettura” la Venezia secondo Louis Kahn
Le mani di Elisabetta Barizza (curatrice) e la collaborazione organizzativa di Gabriele Neri per la mostra “Louis Kahn e Venezia” con cui venerdì 12 ottobre sarà inaugurato il programma espositivo al “Teatro dell'architettura” dell'“Università della Svizzera italiana-Usi” in Mendrisio. L'evento, che giunge a 90 anni esatti dalla prima visita dell'architetto statunitense alla città lagunare, è promosso a cura dei responsabili della “Fondazione teatro” e dell'“Accademia di architettura” in àmbito Usi; impressionante l'entità dei materiali (modelli, elaborati grafici, fotografie, videoinstallazioni, lettere e altri documenti in parte inediti) raccolti ed organizzati; rilevante il lavoro preparatorio, stante la necessità di attingere a vari tra fondi e collezioni private (tra gli altri, “The architectural archives-University of Pennsylvania” di Philadelphia, “Canadian centre for architecture” di Montréal, “Fondazione Querini Stampalia” di Venezia, collezione privata di Sue Ann Kahn - figlia di Louis Kahn - a New York). Sviluppo sui tre piani del “Teatro dell'architettura” con sezioni tematiche; catalogo firmato dagli stessi Elisabetta Barizza e Gabriele Neri con una testimonianza di Mario Botta e contributi di Fulvio Irace e Werner Oechslin. Lancio in conferenza (ad inviti) nella mattinata di giovedì 11 ottobre, presenti Boas Erez (rettore Usi), Riccardo Blumer (direttore dell'“Accademia di architettura”) e Mario Botta. Apertura sino a domenica 20 gennaio.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry