Lotta ai rischi ambientali, dietro le quinte resta il “Noi”

Lotta ai rischi ambientali, dietro le quinte resta il “Noi”
Al consuntivo in questi giorni, e nel segno di numeri stabili, l'attività 2017 del “Nucleo operativo incidenti-Noi”, servizio di picchetto operante sotto coordinamento del Dipartimento cantonale territorio per tramite dell'Ufficio gestione rischi ambientali e suolo ed i cui specialisti, con disponibilità sulle 24 ore il giorno, garantiscono consulenza agli operatori degli enti di primo intervento - ad esempio, i Pompieri - in presenza di eventi su cui possano incombere minacce “Abc” (atomico-biologico-chimico). I dati della collaborazione fornita: intorno al 10 per cento degli interventi in cui siano stati coinvolti effettivi dei Corpi pompieri, quasi sempre con riferimento alle acque superficiali (fiumi, torrenti, sorgenti, riali ed altri corsi, 90 per cento dei casi; laghi, 10 per cento dei casi). Stabilimenti industriali e cantieri edili - ed anche questa è una costante dal 2014, ovvero dall'anno in cui fu istituito il Noi - le fonti principali degli episodi di inquinamento. In immagine, un'area di intervento del Noi per situazione di pericolo ambientale.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry