Sciopero dei treni in Italia, ordinarie ripercussioni in Ticino

Sciopero dei treni in Italia, ordinarie ripercussioni in Ticino
Terzo giorno consecutivo di disagi nel traffico ferroviario in Ticino, stavolta per la concomitanza con lo sciopero indetto in Italia dai rappresentanti delle sigle “Orsa” e “Cub base”. Contenuti i ritardi sulle brevi e sulle medie percorrenze, pur nel disorientamento generale degli utenti traditi anche da comunicazioni lunari via altoparlante (a Giubiasco, sul sopravvenire di un “Tilo” S10 per le direzioni AlbateCamerlata e Varese con sganciamento a Mendrisio, annunciata la limitazione del percorso solo fino ad... AlbateCamerlata e Varese. Peggio che mai in stazione a Lugano, dove lo stesso treno è stato dichiarato regolarmente verso AlbateCamerlata e Varese mentre sul tabellone figurava la conclusione della corsa a... Chiasso). Com'è noto, l'altr'ieri un'interruzione del servizio lungo l'asse del San Gottardo per circa 50 minuti (con ripercussioni tuttavia per altre due ore) era stato registrato nel pomeriggio causa guasto alla linea nella stazione di Lugano; ieri, invece, la circolazione lungo la tratta Cadenazzo-Luino-Gallarate è rimasta interrotta sino alle ore 15.00 circa in forza dei danni arrecati dal maltempo che la notte precedente aveva imperversato sull'Alto Varesotto.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry