Al “Myo Suisse” di Lugano un assegno da 25'000 franchi

Al “Myo Suisse” di Lugano un assegno da 25'000 franchi
Rilevante ed apprezzabile donazione a favore del “Myo Suisse”, centro di eccellenza per la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica ed inserito nell'“Ospedale regionale” di Lugano, da parte dei vertici della “Coop regione Ticino-Moesano”: 25'000 franchi in soluzione unica, a sostegno - come indicato da Michela Ferrari-Testa, presidente del Consiglio regionale “Coop” - di quanti operano anche nell'accompagnare le persone colpite da tale patologia. Durante la breve cerimonia, l'importanza della donazione è stata sottolineata da Claudio Gobbi, coprimario di Neurologia nel nosocomio luganese: “Il lavoro svolto e finalizzato ad aiutare chi soffre di malattie neuromuscolari sta attecchendo sul territorio; anche con piccoli contributi si possono fare passi da giganti”. In immagine, il momento della consegna dell'assegno.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry