Ladri di biciclette, dall'Italia con furore: un arresto, tre sospettati

Ladri di biciclette, dall'Italia con furore: un arresto, tre sospettati
Puntavano alle bici di alta gamma ed alle bici con alimentazione elettrica, colpivano o sulla pubblica via o all'interno di edifici, rientravano in Italia - già, da li facevano i pendolari - spesso viaggiando in sella a quanto... rubato o caricando le bici su vettori di vario genere, ed infine piazzavano la merce o a ricettatori o pubblicando inserzioni via InterNet. Un uomo si trova in stato di detenzione preventiva, in quanto arrestato durante la fase di rientro verso l'Italia a bordo di un treno, ed altri tre suoi complici sono già stati identificati con riferimento ad una serie di furti perpetrati a partire dallo scorso anno su territorio cantonale e che, dopo raccolta di tracce e di elementi utili, aveva permesso agli inquirenti di definire un quadro d'insieme funzionale all'individuazione dei responsabili. Alle operazioni hanno collaborato effettivi di Polcantonale e Guardie di confine; chiarite le fattispecie su oltre 25 furti per un controvalore dichiarato superiore a 100'000 franchi. Oltre al furto, sia al ladro già in carcere sia ai suoi sodali (mandati di cattura in partenza) vengono contestati altri addebiti, ad esempio il ripetuto abuso di impianti di elaborazione dati. L'inchiesta, che per forza di cose ha acquisito caratteristiche di transnazionalità, è coordinata dal procuratore pubblico Arturo Garzoni.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry