Bastardi inside / Caro ibis, ti avremmo voluto veder giungere qui

Bastardi inside / Caro ibis, ti avremmo voluto veder giungere qui
Indiscutibile emozione tra ornitologi, ornitofili e zoofili “in genere”, qualche giorno fa, quando all'aeroporto di Cuneo-Levaldigi in territorio comunale di Savigliano (Cuneo, Italia) si è fermato un ibis eremita noto anche come “Geronticus eremita” in nomenclatura binomiale: trattasi infatti di uccello dall'eleganza notevole, sembiante simile alla maschera di Pulcinella, e soprattutto rarissimo e sotto costante minaccia di estinzione ed anzi dichiarato estinto in Europa da almeno quattro secoli. Via “Facebook”, molto entusiasmo - indubbiamente la cosa fa piacere - e qualche commento salace. Così l'avvocato Tuto Rossi: “Peccato che non sia atterrato a Lugano-Agno, almeno quelli della torre di controllo avrebbero potuto dire di aver finalmente visto qualcosa che volava...”. In immagine, un esemplare di ibis eremita.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry