Strappo nel finale, lo “Swiss market index” bussa a quota 9'000

Strappo nel finale, lo “Swiss market index” bussa a quota 9'000
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.19) Dopo avvio privo di coerenza sui pesi massimi difensivi, pur in presenza di discreto volume (negoziati titoli per 80 milioni di franchi nella prima mezz'ora di apertura e per 940 milioni di franchi circa nell'intera seduta), “Swiss market index” a trovare uno strappo nel finale per attestarsi a quota 8'984.10 punti con progresso pari allo 0.44 per cento. “Swiss life holding Ag” (più 1.30 per cento) come capofila nel listino; prevalenza di segno positivo nei bancari (“Julius Bär Gruppe Ag”, più 1.08); “The Swatch group Ag” (meno 0.19) sulla coda. Dalle altre sedi primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.24; Ftse-Mib a Milano, più 0.51; Ftse-100 a Londra, più 1.28. Buone evidenze anche a New York: Nasdaq, più 1.00; “Dow Jones”, più 0.75; S&P-500, più 0.97. In perdita di velocità l'euro, scambiato ora intorno ai 119.1 centesimi di franco.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry