Hockey Lna / Finale di “play-off”, amarezza Lugano al supplementare

Hockey Lna / Finale di “play-off”, amarezza Lugano al supplementare
Scivola sullo 0-2, e stavolta con zero demerito, il Lugano da stasera un po' meno in corsa nella serie finale per il titolo 2017-2018 dell'hockey di Lega nazionale A: insufficienti i regolamentari per definire la sfida a Zurigo contro gli Zsc Lions, al 77.00 il goal di Roman Wick per un 4-5 che non rende giustizia ai bianconeri di Greg Ireland. In precedenza per due volte avanti gli Zsc Lions (3.52, Kevin Klein; 12.18, Ronalds Kenins) e per due volte all'aggancio gli ospiti (6.11, Maxim Lapierre; 14.36, Sébastien Reuille in formidabile “shorthanded”); in avvio di frazione centrale (20.13) il sorpasso per merito di Gregory Hofmann; situazione ribaltata in due “power-play” di Dave Sutter (28.08) e Drew Shore (41.32); analoga superiorità numerica come substrato per il 4-4 di Raffaele Sannitz (52.08). Valutazione generale: netto il miglioramento rispetto alla partita inaugurale, mille motivi di rammarico per le assenze, troppi i tiri concessi (47). Ed infine: situazione ora complicata ma non irreversibile. Era o non era uno 0-2 quello rimontato dal Lugano nelle semifinali con il BielBienne? Che per una volta la storia recente porti buono...
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry