Calcio Dna / Timoniere cambiato, inevasi i problemi del Lugano

Calcio Dna / Timoniere cambiato, inevasi i problemi del Lugano
Solo un 1-1 contro il Thun, per di più con goal del pareggio subito all'82.o (autore Nuno Filipe da Silva), per il Lugano che dal subentro di Guillermo Abascal Pérez al silurato Pierluigi Tami non pare ancora aver tratto una cifra sufficiente di benefici e che oggi, in uno dei due incontri in calendario per la 29.a giornata del calcio di Divisione nazionale A, ha di fatto sprecato una delle occasioni residue in materia di confronti diretti per la salvezza. I dati rilevanti in sponda bianconera: rete del vantaggio dopo soli tre minuti con Carlos Alberto de Souza “Carlinhos” Júnior, effettivi tre tiri nello specchio della porta avversaria (oh, certo: i bernesi hanno anche fatto di peggio, fermandosi a due...), traversa colta da Marc Janko al 38.o; dal mondo del reale anche i 37 falli effettivamente suddivisi tra le due parti ed il possesso-palla al 45 per cento. Perlomeno, spezzata la serie di sei sconfitte consecutive; peccato che non basti. Nell'altro incontro di giornata, sconfitta interna (1-2) del Grasshoppers Zurigo ad opera del San Gallo. La classifica: Youngboys 65 punti; Basilea 52; San Gallo 45; Lucerna 40; Zurigo 37; Grasshoppers Zurigo, Thun, Lugano 32; Losanna 31; Sion 28 (San Gallo, Grasshoppers Zurigo, Thun, Lugano una partita in più).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry