“Lazzaro felice”, una coproduzione Rsi in concorso a Cannes

Versione stampabileVersione PDF
“Lazzaro felice”, una coproduzione Rsi in concorso a Cannes
Regìa dell'italotedesca Alice Rohrwacher, già vincitrice (2014) del “Grand prix speciale della giuria” con “Le meraviglie”, ed interpretazioni della sorella Alba Rohrwacher nella coproduzione dal titolo “Lazzaro felice” con cui la Rsi si presenta in concorso - di ieri l'annuncio - al 71.o “Festival di Cannes”, evento in calendario da martedì 8 a sabato 19 maggio. Sullo sfondo, una storia di amicizia cui contribuiscono attori dalle diverse esperienze (in “cast” il solido Sergi López i Ayats, figura tra l'altro indicata come vicina agli ambienti dell'indipendentismo catalano, e Natalino Balasso). La presenza Rsi a Cannes, nella circostanza in associazione con la “Rai cinema” e grazie anche al sostegno dell'Ufficio federale cultura, conferma una linea di qualità espressa nelle principali rassegne europee, vedasi il caso di Berlino in cui l'azienda parapubblica si propose, a febbraio 2018, con due coproduzioni anch'esse in concorso. Nell'immagine, una scena da “Lazzaro felice”.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry