Arte al femminile, Mendrisio “scopre” Valeria Pasta Morelli

Versione stampabileVersione PDF
Arte al femminile, Mendrisio “scopre” Valeria Pasta Morelli
Da una donazione i materiali, dai materiali la ricostruzione della vicenda professionale ed umana di una donna, da quella ricostruzione la ricerca e l'integrazione delle storie di altre donne che, per lungo tempo o con presenze quasi estemporanee, hanno conferito valore all'arte in Ticino. “Leitmotiv” incatenati per la mostra “Arte e diletto. Valeria Pasta Morelli (1858-1909) e le pittrici del suo tempo” che i locali della “Pinacoteca cantonale Giovanni Züst” in Mendrisio quartiere Rancate si apprestano ad ospitare per le cure di Mariangela Agliati Ruggia, Stefania Bianchi e Sergio Rebora e sotto il coordinamento scientifico ed organizzativo di Alessandra Brambilla; lo spunto da un consistente patrimonio (album di studi, medaglie, diplomi, anfore e 34 dipinti) acquisito per offerta spontanea, sotto forma di lascito alla morte avvenuta nel 2014, da parte di Valeria Morelli Razzini, nipote di Valeria Pasta Morelli la cui esperienza - dalla formazione sotto docenti quali Bartolomeo Giuliano e Sebastiano De Albertis, dalla frequenza all'“Accademia di Brera” in Milano all'improvviso abbandono dei pennelli nel momento delle nozze con un membro dell'Esercito italiano - è rimasta sino ad ora poco indagata. Le tracce su cui muoversi: per la passione artistica, uno zio della tempra di Bernardino Pasta, pitttore; per il contesto familiare, un padre che si chiamava Carlo Pasta e che per due legislature fu consigliere nazionale nelle file dei Conservatori; quanto allo sviluppo dell'esposizione, valgano i nomi delle varie Marie-Louise Audemars Manzoni, Giovanna Béha-Castagnola, Adele Andreazzi, Olga Clericetti, Elisa Rusca, Antonietta Solari e Regina Conti. Apertura ufficiale martedì 27 marzo, conclusione domenica 26 agosto; per informazioni, prenotazioni e prezzi inviare una “e-mail” all'indirizzo decs-pinacoteca.zuest@ti.ch.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry