Calcio Dna / Tracollo in 19 minuti, il Lugano si spegne a Zurigo

Calcio Dna / Tracollo in 19 minuti, il Lugano si spegne a Zurigo
Forse il problema era David Da Costa incerto ed a volte sciagurato tra i pali, sino al turno scorso; non si dica ora che il problema si chiama Joël Kissumbua, cioè il sostituto di David Da Costa, ché in tal caso non si uscirebbe dall'equivoco. Non volendosi credere ad ipotesi suggestive ma perniciose, si ragioni invece su un fatto: il Lugano del calcio di Divisione nazionale A, oggi travolto (0-3) sul campo dello Zurigo con passivo già definito fra il 9.o ed il 19.o minuto a cadenze equidistanti (in goal Fabian Rohner, Alain Nef ed Antonio Marchesano), accusa una fase di appannamento mentale - ed infatti si fa perforare come un cotechino in prebollitura - e, per quanto si sforzi, non riesce a tornare competitivo per gli obiettivi desiderati dal presidente Angelo Renzetti, vale a dire una nuova qualificazione europea. I numeri dell'incontro: Zurigo, quattro tiri in tutto, tre di questi nello specchio della porta avversaria, tre reti; Lugano, 16 conclusioni, quattro soltanto dalle parti di Yanick Brecher estremo difensore dei padroni dicasa, zero palle nel sacco (il quasi-goal non fa né testo né sostanza) pur con 11 calci d'angolo e persino una lieve prevalenza (52 per cento) nel possesso-palla. C'è qualcosa da risolversi? Sicuro. Gli altri risultati: Losanna-San Gallo 1-4 (oggi); Lucerna-Basilea (domani); Sion-Thun (domani); Youngboys-Grasshoppers Zurigo (domani). La classifica: Youngboys 55 punti; Basilea 41; San Gallo 39; Zurigo 35; Grasshoppers Zurigo, Lucerna, Lugano 31; Losanna 26; Thun 24; Sion 21 (San Gallo, Lugano 25 partite disputate; Youngboys, Zurigo, Grasshoppers Zurigo, Lucerna, Losanna, Thun, Sion 24; Basilea 22).
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry