Cocaina poca, eroina tanta: 49enne belga arrestato in frontiera

Cocaina poca, eroina tanta: 49enne belga arrestato in frontiera
Altro arresto in frontiera, ieri con notizia diffusa oggi da fonti concordi (ministero pubblico, Polcantonale e Guardie di confine), per traffico di droga: in manette un 49enne belga, con residenza in Belgio e probabilmente diretto verso il Belgio, all'interno della cui vettura è stata in prima battuta riscontrata la presenza di cocaina in modica quantità; dopo perquisizione a cura di specialisti, tuttavia, dalla carrozzeria del mezzo sono emersi pacchetti contenenti eroina per un peso di circa due chilogrammi. Sul posto, ossia direttamente al punto di valico di Chiasso-Brogeda ed a cura di agenti della Polcantonale, l'interrogatorio e l'arresto del soggetto. Ipotesi primaria di reato: infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. Probabile l'implicazione del 49enne in un vasto traffico di droga; il “dossier” di inchiesta è nelle mani di Antonio Perugini, sostituto procuratore generale.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry