Hockey Lnb / L'impegno non basta, Rockets alla 27.a sconfitta

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lnb / L'impegno non basta, Rockets alla 27.a sconfitta
Sconfitta numero 27 su 32 incontri nella stagione 2017-2018 dell'hockey cadetto, perlomeno con la soddisfazione di un pubblico doppio rispetto alla media (288 gli spettatori), per i BiascaTicino Rockets stasera sconfitti a domicilio dal Langenthal. In cronaca: 10.51, Dario Kummer, 0-1; 21.14, Stefano Spinedi, 1-1; 27.11, Stefan Tschannen, 1-2 (a cinque-contro-quattro); 49.08, Kim Karlsson, 1-3 (a cinque-contro-quattro); 57.50, Brent Kelly, 1-4; nelle file degli ospiti due assist del luganese (ec ex-Rockets...) Giacomo Dal Pian; a “roster”, tra i padroni di casa, il 20enne difensore Kristian Suleski, 181 centimetri per 81 chilogrammi, quest'anno con otto presenze in Lna (BielBienne) e 15 presenze in Lnb (LaChauxdeFonds) e giunto con la formula del prestito. Complice il contemporaneo successo (6-2) dell'AccademiaZugo sul Winterthur, vallerani ora a 22 lunghezze dalla linea e, in linea di massima, senza più speranze di competere per il “play-off”. Gli altri risultati: Gck Lions Küsnacht-Olten 7-2; LaChauxdeFonds-RapperswilJona Lakers 2-3. La classifica: RapperswilJona Lakers 75 punti; Langenthal 64; Olten 61; Ajoie 56; Visp 49; Turgovia 48; LaChauxdeFonds 45; AccademiaZugo 40; Gck Lions Küsnacht 36; Winterthur 30; BiascaTicino Rockets 18 (RapperswilJona Lakers, Visp, AccademiaZugo, Gck Lions Küsnacht una partita in meno).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry