Lugano, torna domenica a... storica dimora la cappella di Cadro

Versione stampabileVersione PDF
Lugano, torna domenica a... storica dimora la cappella di Cadro
Valenza religiosa e valenza storica per l'appuntamento di domenica 10 dicembre a Lugano quartiere Cadro: dopo la santa Messa (ore 10.00) nella chiesa titolata a sant'Agata, e che sarà presieduta da monsignor Valerio Lazzeri vescovo di Lugano, davanti all'edificio avrà luogo la benedizione della cappella della Madonna di Re, di ritorno sul sedime dell'antica proprietà della famiglia Pellegatta. Ritorno, perché proprio qui Napoleone Pellegatta, già sindaco di Cadro e figura singolare (da libero pensatore, fu benefattore della stessa chiesa titolata a sant'Agata), in memoria della moglie Virginia fece edificare la cappella nel 1906; a distanza di un secolo il manufatto, che pure era già bene culturale protetto ai sensi del Piano regolatore, venne fatto spostare... e nemmeno nella nuova ubicazione trovò requie, finendo trasportato una volta ancora su altro terreno. Il rientro sull'antica proprietà Pellegatta, ottenuto grazie all'impegno di più parti (membri del Municipio di Lugano, componenti la Commissione di quartiere e collaboratori della Divisione spazi urbani e del Dicastero immobili), è quanto di più prossimo risultasse possibile rispetto alla collocazione in origine, risultando ora la cappella rivolta su via Dei Circoli.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry