Lugano, furgone postale sventrato in pieno centro: ladro fugge con i soldi

Versione stampabileVersione PDF
Lugano, furgone postale sventrato in pieno centro: ladro fugge con i soldi
Un colpo del genere, in piena piazza Cioccaro ed in quel momento specifico della giornata, forse non si era mai dato nella storia di Lugano. Un colpo con effrazione condotta a volto scoperto, per di più, e nel mezzo di un'area presidiata da telecamere almeno quanto il “Louvre”. Ha connotati singolari, ed anzi al limite dell'assurdo, il furto con scasso - tale la prima qualifica del reato - messo a segno stamane da un malvivente capace di appoggiarsi ad un furgone postale in sosta temporanea, di aprire il vano di carico posteriore del veicolo, di impadronirsi di vari pacchetti contenenti valori e di darsela a gambe prima che qualcuno si avvedesse della situazione ma non prima che più d'uno avesse notato i movimenti e preso nota dei connotati del soggetto: uomo, età apparente fra i 40 ed i 50 anni, carnagione chiara, occhiali da vista, pantaloni scuri, giacca scura con un logo di grosse dimensioni all'altezza del petto e sulla parte sinistra, calzature eleganti nere, berretto di colore blu. Tutte stranezze che disorientano quanto le maschere dei presidenti degli Stati Uniti sul volto dei banditi in “Point break”; qui si avrebbe dunque l'insospettabile eccentrico che approfitta di una situazione, dopo aver studiato i tempi di transito del furgone postale, e trafuga e riesce a darsi alla fuga, e può essere. Sta di fatto che, dalle ore 8.30 circa ovvero dal momento dell'allarme, l'uomo è oggetto di ricerche da parte di agenti della Polcom Lugano e della Polcantonale, con interessamento degli altri corpi operanti sul territorio. Eventuali testimoni di movimenti sospetti si mettano in contatto con il centralino della Polcantonale chiamando il numero 0848.255555.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry