Maltempo martellante: grandine, fulmini, prime esondazioni

Versione stampabileVersione PDF
Maltempo martellante: grandine, fulmini, prime esondazioni
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.33) Dovrebbe esaurirsi solo intorno alle ore 3.15 circa, con possibili residui ancora per breve tempo, l'ondata di maltempo che dalle ore 18.45 circa di oggi sta flagellando gran parte del Ticino, tra l'altro avendo provocato un brusco abbassamento nelle temperature reali e percepite. Martellanti pioggia e grandine sul Sottoceneri, con particolari conseguenze nel Mendrisiotto e nel Malcantone dove il vento ha imperversato con raffiche a tratti rabbiose e capaci di causare danni ad infrastrutture leggere; registrata la caduta di fulmini a decine. L'allarme di grado tre permane su Locarnese (nell'immagine, l'abitato di Brissago intorno alle ore 20.30), Valle Verzasca e parte superiore della ValleMaggia. Vari gli interventi di forze dell'ordine a supporto dei Pompieri; numerose le operazioni di contenimento delle acque meteoriche, in particolare nella zona tra Mendrisio e Chiasso e nel Luganese per principi di straripamento di riali, oltre che di rafforzamento degli ormeggi nei porti lacuali. E non è finita: già per domani pomeriggio è previsto l'arrivo di nuovo fronte temporalesco che si intensificherà localmente già dalla prima serata.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry